SCHEDA

ELMO NERO

Mastro corazzaio italiano

Italia settentrionale primo quarto del XVII secolo

 

Elmo

Ferro

Misure: cm 35 x 25 x 25

 

Scheda critica a cura di Gherardo Turchi

 

Antico elmo in ferro forgiato realizzato in una di quelle botteghe di corazzai attive nell’Italia settentrionale nel corso della prima metà del XVII secolo. Tali elmi erano solitamente realizzati per quelle truppe a piedi che calcarono la storia delle battaglie a partire dal ‘600.

Il XVII secolo vede nascere al suo interno guarnigioni di fanti protetti da armature e completi difensivi appositamente studiati per percorre lunghe distanze in marcia; realizzati in ferro più spesso al fine di assorbire eventuali colpi d’arma da fuoco, i completi difensivi di quest’epoca traggono la loro forza dalla flessibilità ed agilità di movimenti donati a coloro che li indossano, pur garantendo una protezione sicura in fase di battaglia.

L’elmo in studio appartiene proprio a questa nuova classe di completi. Il coppo, realizzato in due emisferi, monta una ventaglia aperta, utile per quelle truppe che necessitavano di ampia visuale in conflitto, pur garantendo la massima protezione laterale. L’elmo presenta infine una gorgiera piuttosto accentuata, utile a respingere eventuali colpi inferti alla base del collo. Particolare curioso ed originale risulta essere la completa colorazione scura dell’oggetto, tecnica guerresca di camouflage atta a non far riflettere i raggi solari sul metallo lucente, condizione questa che avrebbe rivelato la presenza degli eserciti da lunga distanza. 

error: Il contenuto è protetto Content is protected !!