Bail

Ceramista apulo

Apulia, IV secolo A.C.

Materiale: Terracotta decorata

Misure: Altezza 27,4 cm

SCHEDA CRITICA A CURA DEL DOTT. PAOLO PERSANO

Bail amphora con ansa a maniglia tortile con al centro foro per la sospensione. Con corpo ovoidale presenta come decorazione figurata principale, intervallata da due palmette, da un lato una testa femminile volta a destra con orecchino e collana resi a vernice bianca sovradipinta e dall’altro, un efebo totalmente avvolto da un voluminoso mantello. Con collo a profilo concavo ed orlo svasato, l’opera termina con un basso piede conico.

L’opera è stata sottoposta a controllo da parte del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Firenze ed è risultata di provenienza lecita ed ha ottenuto il nulla osta alla vendita da parte della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato.

L’opera, pur non essendo sottoposta a vincolo di tutela da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, non può essere esportata al di fuori del territorio nazionale italiano.

error: Il contenuto è protetto Content is protected !!