SCHEDA

KINDJAL 1
KINDJAL
KINDJAL 2

Armaiolo Circassiano

Circassia primo quarto del XIX secolo

 

Kindjal

Ferro, argento e smalti

Misure: Lunghezza cm 43

 

Scheda critica a cura di Gherardo Turchi

 

Il kindjal, conosciuto anche come coltello circassiano, è un’arma manesca di tipo daga sviluppata in Circassia, regione storica del Caucaso, particolarmente utilizzata dagli eserciti russi al fianco della shashka fin dal XVIII secolo. Il nome kindjal significa letteralmente “il coltello” in lingua russa. Con grande lama a doppio filo con scanalatura centrale, il kindjal presenta sempre un fodero realizzato in metallo nobile, oro o argento, riccamente decorato en suite con l’impugnatura; sovente alcune pietre preziose vengono incastonate nel fornimento, al fine di renderlo più prezioso e sontuosamente elegante.

L’arma presenta un fodero ed un’impugnatura realizzata in argento cesellato e decorato a rameggi e fogliami con riporti in smalto blu, come pure sono presenti tre gemme, una rossa e due blu, incastonate rispettivamente sul fodero e sull’impugnatura, come pure una perla risulta inserita in testa di pomo. La lama a triplo sguscio centrale, risulta ornata da incisioni atte a richiamare i motivi fitomorfi presenti sul fornimento.

L’arma si presenta in buono stato conservativo e rientra in quegli armamenti realizzati da una di quelle fucine attive nella regione della Circassia nel primo quarto del XIX secolo.

error: Il contenuto è protetto Content is protected !!