SCHEDA

4 POLTRONE VENEZIA

INTAGLIATORI VENEZIANI

Venezia metà XVIII secolo

 

Set di quattro poltrone

Legno intagliato, laccato e dorato

Misure: cm 120 x 72 x 55

 

Serie di quattro antiche poltrone da palazzo in legno finemente scolpito e laccato con sedute e spalliere imbottite. Il superbo gusto dell’intaglio riscontrabile nella parte lignea delle poltrone, unitamente alla comunione di utilizzo tra lacca avorio e doratura, collocano la produzione del set all’interno di quelle botteghe attive a Venezia nella metà del XVIII secolo. Di committenza sicuramente nobiliare, le poltrone presentano delle spalliere con la tipica struttura a forma di violino, propria degli arredi veneziani dell’epoca, solitamente utilizzata sui complementi d’arredo indirizzati a grandi palazzi. Particolare importante risulta essere la presenza della stoffa originale dell’epoca, con trama in fili d’argento, tipica delle arazzerie veneziane del ‘700. Come scrive Saul Levi, nel suo libro “lacche Veneziane Settecentesche”, le poltrone di tale foggia erano riservate a palazzi nobiliari ed oggi sono riscontrabili quasi esclusivamente nei musei. Esempi simili sono ad esempio inseriti nella collezione del museo di Ca’ Rezzonico di Venezia. Le quattro poltrone risultano pubblicate sul libro “Mobili laccati del Settecento veneziano” di Edi Baccheschi e Saul Levi, ed. Gorlich, 1962, pag. 16.

error: Il contenuto è protetto Content is protected !!