Chiamata così per la lucentezza riflessa dal sole sul metallo di cui era forgiata l’arma bianca è considerata la più nobile tra le armi: tale definizione romantica è però definibile solo alle spade. In realtà con il termine arma bianca si intende tutta una serie di armi portatili utili al combattimento ravvicinato, maneggiabili attraverso l’arte e lo studio del corpo a corpo. Nella categoria di armi bianche rientrano infatti non solo le armi da taglio ma anche le armi in asta, quali ronconi, alabarde e picche e le cosiddette armi da botta come mazze ferrate, martelli d’arme e asce da guerra. Sono infine considerate armi bianche, seppur di libera vendita, le armi da lancio quali balestre, archi e pallottieri.

error: Il contenuto è protetto Content is protected !!